Collezione del '900 in mostra a Parma

Dalla passione di un collezionista una tra le più importanti raccolte di opere del Novecento parmense: è la mostra 'Il '900 a Parma. Scelte e passioni di un collezionista', dal 5 maggio al 10 giugno a Palazzo Bossi Bocchi, sede della Fondazione Cariparma. Tessoni, Barilli, Emanuelli, Negri, Padova, Spattini: questi alcuni artisti contemporanei che hanno segnato il clima culturale di Parma e che l'imprenditore Franco Ferretti, scomparso un anno fa, ha raccolto con passione di collezionista e mecenate. Attenta all'evolversi dell'arte del Novecento, offrendo di ogni autore le soluzioni artisticamente più significative per capacità tecnica e compositiva, la collezione (in mostra circa 70 opere) racconta non solo di un'avventura artistica locale, ma per qualità e quantità riflette lo spirito creativo dell'Italia dal dopoguerra ad oggi. Con molti artisti Ferretti ebbe un rapporto diretto, di amicizia e di scambio di pensiero, spesso condividendo, sin dalle prime pennellate, l'emozione di un'opera.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sospiro

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...